Programmi per Migliorare la Produttività

Chi, durante la giornata, si trova a fare più di un lavoro differente sa benissimo quanto è importante saper dividere i diversi compiti per non perdere la propria produttività.

Spesso ciò non è facile, sia per un po’ di comprensibile stanchezza, sia per una probabile mancata di organizzazione che fa apparire il tutto più confusionario e difficile perdendo magari quella percezione del tempo che potrebbe portare a realizzare delle cose all’ultimo minuto.

Un programma interessante, che aiuta dunque ad organizzarsi la giornata, è Focus Booster utilizzabile sia online che offline tramite la classica installazione sebbene bisogna essere equipaggiati con un sistema operativo supportante Adobe Air. Questa applicazione vi gestisce in modo impeccabile la giornata. Naturalmente la mente principale dovete essere voi, e dunque saranno le vostre indicazioni a determinare la scaletta del lavoro da fare durante l’intero arco da mattina a sera.

Risulta essere consigliabile, sicuramente, attuare l’installazione sul desktop. E’ fortunatamente disponibile comunque anche una versione per browser, sicuramente più indicata a chi è abituato a lavorare al computer, in particolar modo su internet. In entrambi i casi è comunque richiesta l’installazione, gratuita ed automatica, di Adobe Air.

Sebbene a prima vista possa sembrare un software inutile e di scarsa prospettiva, vi assicuro che chi utilizza questo metodo per gestire la propria giornata lavorativa si trova il 90% delle volte pienamente soddisfatto e soprattutto più sereno nel rilassare i nervi al termine dei compiti assegnati.

La struttura di Focus Booster richiede dunque come suddividere il lavoro, e in quale arco di tempo questo debba essere consegnato. Ad esempio, nel mio caso, “articoli per Informaticapratica.com” dalle 9 alle 10 e così via. E’ possibile pure organizzare delle pause nelle quali indicare l’attività di relax, che può coincidere con dell’ottima musica o divertenti video da Youtube senza l’immancabile colazione delle 11.

Dopo averla usata per qualche tempo ve la consiglio caldamente. Magari realizzate prima una scaletta a mano da utilizzare poi nel programma, in modo da non dover fare tutto immediatamente e magari anche male.

Questo articolo è stato pubblicato in Programmi il da .