Come Proteggere le Chiavette USB

Oggi esaminiamo insieme un software per la protezione dei nostri dati personali. Come già noto, la protezione dei dati personali nell’era del web diventa sempre più difficile, questo perché dati, file e quanto altro viaggiano su reti non protette, viste da “occhi indiscreti” e soprattutto smistate da chissà chi. Oltre a questo anche i continui trasferimenti di file e documenti su chiavi hardware USB e passaggi di trojan spesso invisibili sui PC, fanno si che i nostri dati non sono sempre al sicuro.

La soluzione è data dal criptaggio degli stessi dati e di conseguenza, per questo motivo oggi andiamo analizzare il software Pen Protect.

Il software che permette di rendere sicuri i dati sulla Pen Drive, lo abbiamo provato in versione shareware, ma esiste una versione a pagamento che da funzionalità protettive molto maggiori.

Una volta installato il software, si potrà impostare alla pen drive una password che la cripterà con sistema ARS 256. I dati sulla stessa saranno accessibili da questo momento solo conoscendo la parola chiave impostata. I vantaggi di questo applicativo è che non ha bisogno di installazione, ma va semplicemente copiato nella root della pennina, poi che ci sono due livelli di protezione che possono essere il Parziale per i singoli file ed il Totale per proteggere tutta la pen drive.

Oltre a questo da la possibilità di decriptare le informazioni oppure solo file e cartelle che vogliamo decriptare e per la felicità di molti utenti, si può confermare che il software è completamente in Italiano e che si possono ottenere tutte le informazioni a riguardo tramite tele assistenza.

Il software può essere acquistato direttamente dal sito dove è possibile scaricare anche una versione dimostrativa per testare il prodotto.

Questo articolo è stato pubblicato in Programmi il da .