Come Gestire Archivi con PeaZip

Anche se le dimensioni sempre maggiori dei nostri hard disk non ci obbligano più come un tempo a vivere di compressione di file, isoftware come WinZip oppure WinRar oppure ancora 7zip sono ancora utilizzatissimi.

Per chi non li conoscesse, sono dei software noti per comprimere e poi estrarre degli archivi di file, “zippati”, per ridurre le dimensioni degli stessi.

Non tutti conoscono il software PeaZip, della stessa entità che nell’ultimo bugfix dichiara l’apertura di ben 126 tipologie di archivi tra cui RAR, ACE, ARJ, CAB, DMG, ISO, LHA e UDF.

Il software è disponibile gratuitamente a questo indirizzo e come già detto supporta una quantità interessante di archivi noti e validamente diffusi.

L’utilizzo è molto semplice e legato all’interfaccia user friendly che curata nei dettagli permette il zip e l’unzip semplicemente trascinando gli archivi nell’applicazione con il drag and drop.

PeaZip è disponibile sia per i sistemi operativi Microsoft che Linux. Esiste in versione installabile oppure una versione portable che permette l’avvio da qualsiasi memoria esterna per tenerlo sempre con noi.

Questo articolo è stato pubblicato in Programmi il da .